Caldo sahariano in arrivo, ma di breve durata

Finalmente si sta avvicinando quella rimonta anticiclonica nord-africana che ci porterà un breve assaggio d’estate. La bolla calda risulterà piuttosto breve e senza raggiungere livelli eccessivi. Probabilmente il clou dell’ondata di calore verrà raggiunto a metà settimana, quando un po’ tutta la Penisola sarà abbracciata dalla bolla calda d’estrazione sahariana: si raggiungeranno punte estive di 31-34 gradi in molte zone d’Italia, dal Nord-Est fino al Sud e alle Isole Maggiori. Lungo i litorali i valori risulteranno generalmente più bassi, laddove interverranno le fresche brezze marine. In Liguria infatti, le temperature difficilmente raggiungeranno valori elevati, ma sarà comunque possibile toccare in alcuni casi i 25-26° gradi. Proprio la nostra regione potrebbe risultare tra le più fresche d’Italia, in quanto le infiltrazioni umide da ovest e la presenza di nubi, saranno spesso presenti. Una toccata e fuga dell’estate che farà parlare di sè; non si tratterà di nessun ondata di calore eccezionale e le proiezioni verso il fine mese, prevedono nuovamente l’apertura della porta atlantica, con il possibile avvicinamento di una nuova saccatura dal nord atlantico.

Aggiornamenti 20-05-2014

Che tempo farà?

La previsione meteo per il 18 Febbraio 2018

Ultime ore di clima uggioso e piovaschi sparsi in Liguria fino alla tarda mattinata, poi deciso miglioramento ad iniziare dai settori interni occidentali in estensione alle rispettive aree costiere, grazie al ritorno di...

Top clic

ALLERTA NEVE in LIGURIA: qualche fiocco anche sulla costa tra Savonese e Genovese

La Protezione Civile Regionale ha diffuso l’ALLERTA METEO PERNEVE diramata da Arpal sulla base degli ultimi aggiornamenti meteo. L’allerta...