Europa sommersa dalla neve, in arrivo nuova ondata di gelo sull'Italia

La copertura nevosa in EuropaLa copertura nevosa in Europa

L'inverno 2016-2017 sicuramente è iniziato in grande ritardo,  solo con l'inizio di Gennaio la catena montuosa appenninica ha fatto il pieno di neve, in particolar modo nelle aree del centro-sud Italia.

Qualche spruzzata di neve sul Veneto, poi dalle Marche fino alla Puglia, con una grande quantità di neve soprattutto sui monti. Proprio sui rilievi tra Molise ed Abruzzo si registrano le maggiori difficoltà "EMERGENZA NEVE" dove diversi comuni sono completamente isolati da oltre 100-150 cm di neve.

Situazione desolante invece su Alpi e gran parte dell'Appennino settentrionale, dove la neve è scarsa o assente. Una visione nella cartina dell'articolo che chiaramente dimostra la copertura nevosa al suolo sul comparto europeo.

E nei prossimi giorni il freddo aumenterà ulteriormente; una nuova ondata di aria polare è in arrivo sull'Italia proprio a cavallo di metà mese, con risvolti nuovamente nevosi sul centro-sud italia e temperature polari sulle aree del Settentrione. I modelli confermano ormai da giorni la violenta ondata di gelo sull'Italia, ancora presto invece per capire se anche il Nord Italia sarà coinvolto da eventuali precipitazioni nevose.


Aggiornamenti 11-01-2017 Mattia Giordano

Che tempo farà?

La previsione meteo per il 18 Dicembre 2017

Giornata soleggiata fino a metà mattinata; seguirà un rapido peggioramento del tempo attorno al mezzogiorno con nuvolosità in aumento che potrà dar luogo a qualche occasionale piovasco o nevasco...

Top clic

Bagnante coraggioso sfida la mareggiata in Liguria, è accaduto sulle spiagge loanesi

Un bagnante particolarmente coraggioso ha deciso di sfidare i "cavalloni" della violenta mareggiata che sta colpendo Loano e tutta la Riviera Ligure. E' successo questo pomeriggio, attorno alle ore 15, lungo...