Forte maltempo al Nordovest, possibili temporali intensi su Piemonte e Liguria

La giornata di oggi, martedì 6 Novembre, è iniziata con forti piogge che interessano il Nordovest, come le aree centrali del Piemonte e della Lombardia e Liguria, con neve intorno ai 2000-2200 metri specialmente in Piemonte. Piogge sparse anche al Nord Est.

Ma come evolverà la situazione nelle prossime ore? Avremo ancora situazioni di severo maltempo? Vediamo il dettaglio.

PREVISIONE per le PROSSIME ORE - Ancora buona parte dell'Italia sarà ancora investita dal maltempo. Le correnti umide ed instabili che risalgono dal basso Tirreno, continueranno purtroppo a mantenere condizioni di elevata instabilità penalizzando in particolare il Nordovest e l'area tirrenica del centro.

Situazioni di elevata criticità saranno ancora possibili sulle Alpi del Piemonte e sulla Lombardia occidentale dove, non solo cadrà ancora tanta pioggia, anche sotto forma di nubifragi, specie su novarese, verbano, biellese, alto torinese, poi varesotto tra pomeriggio sera, ma continuerà a cadere abbondante la neve a quote prossime ai 1800/2000 metri.

Non andrà bene meglio per la Liguria che sarà nuovamente a rischio di forti piogge e ancora di qualche nubifragio, specialmente sui settori centrali e del Tigullio. Decisamnete meglio il tempo al Sud Italia con un timido rialzo della pressione che garantisce una maggior tranquillità atmosferica sulle regioni fortemente martoriate nei giorni scorsi.

 


Aggiornamenti 06-11-2018 Mattia Giordano

Meteo stazione a Verzi di Loano - Savona

Top clic

Piccole scosse di terremoto sul Mar Ligure, la più intensa magnitudo 1.7 Richter

Nelle ultime ore si sono registrate due deboli scosse di terremoto sul mar Ligure: la prima, la più debole, poche miglia al largo di Loano (SV) con una magnitudo di 1.1 alle ore 6:54 di questa mattina. La...