Forti temporali in arrivo dalla Costa Azzurra, possibile "sfuriata temporalesca" in serata sulla Liguria

Nuclei temporaleschi imponente e piuttosto intensi stanno interessando da diverse ore la Francia meridionale coinvolgendo le zone della Provenza e dal pomeriggio anche la Costa Azzurra. Temporali a macchia di leopardo ma anche intensi interessano anche parte del basso Piemonte (l'Astigiano in primis) e la Val Bormida; proprio a Calizzano (SV) oggi pomeriggio sono caduti quasi 40mm di pioggia.

Dopo le ore 17:00 i fenomeni temporaleschi attivi sulla Francia varcheranno il confine andando ad interessare l'estremo ponente ligure. Trattandosi di celle temporalesche i fenomeni potrebbero risultare d'intensità anche forte ma piuttosto localizzata.

Ma l'attenzione maggior riguarda la serata di oggi, giovedì 9 Agosto, quando sul Mar Ligure (ormai con temperature marine superiori a 28°C), potrebbero generarsi fenomeni temporaleschi localizzati ma piuttosto intensi tra Savonese e Genovese. Non si escludono colpi di vento improvvisi, locali trombe marine al largo delle coste, e possibilità anche di grandinate durante i fenomeni più intensi.

Proprio l'eccessivo calore che è stato accumulto nei giorni scorsi sulla Riviera Ligure e il perdurare di condizioni molto umide, costituiscono un potenziale combustibile per la formazione di celle temporalesche anche violente.  Secondo gli ultimi aggiornamenti le aree a maggior rischio saranno il Savonese orientale ed il Genovesato, ma qualche piovasco meno intenso non è eslcuso anche sui settori liguri dell'estremo ponente.

Da segnalare un possibili colpi di vento di direzione variabile durante eventuali fenomeni temporaleschi di intensità moderata-forte.

Puoi trovare tutti gli aggiornamenti in diretta sul nostro sito www.meteorivieraligure.it o sulla nostra pagina facebook METEORIVIERALIGURE.

 


Aggiornamenti 09-08-2018 Mattia Giordano

Meteo stazione a Verzi di Loano - Savona

Top clic

Incredibile "INVASIONE DI CIMICI" anche in Liguria, ecco alcune soluzioni per sconfiggerle

Negli ultimi giorni e settimane stiamo assistendo ad una vera e propria "invasione di cimici" nel nostro paese, in particolar modo nelle regioni del centro-nord...