Freddo in arrivo dalla Slovenia nel weekend, temperature in crollo sul Nord Italia

L'aria fredda a 1500m previste per domenica 14 GennaioL'aria fredda a 1500m previste per domenica 14 Gennaio

Una nuova parentesi invernale a livello termico riguarderà buona parte del Centro-Nord nel prossimo fine settimana.L'afflusso di correnti orientali di tipo polare continentale, potenzialmente le più fredde per il nostro Paese favorirà un abbassamento delle temperature a tutte le quote, sia in montagna sia in pianura.

La Bora ed i venti di grecale inizieranno a soffiere sul Nord Est già nella giornata di sabato 13 Gennaio, con temperature gelide in quota e favorendo il tipico effetto stau su rilievi emiliani, il Piemonte e l'ovest della Lombardia, parte della fascia prealpina centrale e i rilievi marchigiani ed abruzzesi. Qui arriveranno anche le prime nevicate.

Ma attenzione perchè masse d'aria ancora più fredde  giungeranno nella notte tra domenica e lunedì, spingendo l'isoterma dei -5°C a 1500m sui cieli del nord Italia, anche sull'estremo nord-est si arriverà alla stessa quota sin verso i -7°C.

La fase fredda secondo il modello europeo dovrebbe bruscamente interrompersi tra martedì e mercoledì quando una nuova perturbazione potrebbe riportare piogge e nevicate, questa volta anche quote molto basse sul Nord Italia.


Aggiornamenti 10-01-2018 Mattia Giordano

Meteo stazione a Verzi di Loano - Savona

Top clic

Dal 15 Novembre obbligo di catene a bordo o pneumatici invernali, ecco tutti i tratti interessati

Anas ricorda che scatterà da domani 15 novembre 2018 al 15 aprile 2019 l’obbligo di catene a bordo o pneumatici invernali su alcuni tratti delle strade statali della Liguria maggiormente esposte al...