Freddo in arrivo dalla Slovenia nel weekend, temperature in crollo sul Nord Italia

L'aria fredda a 1500m previste per domenica 14 GennaioL'aria fredda a 1500m previste per domenica 14 Gennaio

Una nuova parentesi invernale a livello termico riguarderà buona parte del Centro-Nord nel prossimo fine settimana.L'afflusso di correnti orientali di tipo polare continentale, potenzialmente le più fredde per il nostro Paese favorirà un abbassamento delle temperature a tutte le quote, sia in montagna sia in pianura.

La Bora ed i venti di grecale inizieranno a soffiere sul Nord Est già nella giornata di sabato 13 Gennaio, con temperature gelide in quota e favorendo il tipico effetto stau su rilievi emiliani, il Piemonte e l'ovest della Lombardia, parte della fascia prealpina centrale e i rilievi marchigiani ed abruzzesi. Qui arriveranno anche le prime nevicate.

Ma attenzione perchè masse d'aria ancora più fredde  giungeranno nella notte tra domenica e lunedì, spingendo l'isoterma dei -5°C a 1500m sui cieli del nord Italia, anche sull'estremo nord-est si arriverà alla stessa quota sin verso i -7°C.

La fase fredda secondo il modello europeo dovrebbe bruscamente interrompersi tra martedì e mercoledì quando una nuova perturbazione potrebbe riportare piogge e nevicate, questa volta anche quote molto basse sul Nord Italia.


Aggiornamenti 10-01-2018 Mattia Giordano

Che tempo farà?

La previsione meteo per il 25 Maggio 2018

L'aria calda africano inizierà ad affluire anche in Liguria favorendo un rialzo notevole delle temperature soprattutto nelle zone interne e sui versanti padani. Bella giornata soleggiata lungo le aree...

Top clic

Arriva improvvisamente l'anticiclone africano, nel weekend temperature fino a 33-34°C in Val Padana

ALTE TEMPERATURE e ALTI TASSI DI UMIDITA' RELATIVA risultano le peggiori condizioni per il nostro fisico. E con l'arrivo nei prossimi giorni dell'Anticiclone Africano, si attende un rialzo...