I "GIORNI DELLA MERLA" porteranno la NEVE a MILANO: prime nevicate già da mercoledì 30 Gennaio

La nuova perturbazione in arrivo per la giornata di Mercoledì 30 Gennaio, favorirà un ritorno del maltempo invernale su buona parte del Nord Italia, eccetto l'estremo Nordovest (Cuneese ed Imperiese).

Grazie alle basse temperature sono attese precipitazioni allo stato solido su buona parte dalla Valpadana: i primi fiocchi sono attesi sulla Lombardia fino in pianura tra il Pavese, Milanese e Lodigiano in estensione verso l'Emilia Romagna con fioccate fino al piano.

La "dama bianca" è attesa a Milano, Lodi, Pavia, Voghera con qualche centimetro di accumulo al suolo, in estensione verso il Piacentino, Modenese e Bolognese dove le nevicate potrebbero assumare anche carattere localmente intenso. Gli accumuli in Emilia potranno superare anche i 10cm in pianura, fino a 20-25cm in Appennino.

La Liguria verrà interessata molto marginalmente ed i fenomeni saranno più probabili su Genovesato e sulla Riviera di Levante, con neve a bassa quota alle spalle del capoluogo. Non si escludono locali "fioccata coreografiche" fino alle porte del centro di Genova. Molto incerto l'interessamento dalla Riviera di Ponente, specialmente da Finale Ligure verso ponente, dove i fenomeni potrebbero risultare assenti.

Le temperature sono previste in deciso calo, con valori fino a 4-5°C sotto le medie del periodo. E questo sarà solo l'inizio!

Dal 1 Febbraio forti piogge ed abbondanti nevicate investiranno il Nord Italia, con accumuli significativi per l'entroterra ligure, il basso Piemonte e la bassa Lombardia. Prestare attenzione!


Aggiornamenti 27-01-2019 Mattia Giordano

Meteo stazione a Verzi di Loano - Savona

Top clic

Piccole scosse di terremoto sul Mar Ligure, la più intensa magnitudo 1.7 Richter

Nelle ultime ore si sono registrate due deboli scosse di terremoto sul mar Ligure: la prima, la più debole, poche miglia al largo di Loano (SV) con una magnitudo di 1.1 alle ore 6:54 di questa mattina. La...