In arrivo la "sabbia del deserto", possibile "NEVE ROSA" sulle Alpi Marittime

La nevicate rosa sull'Armetta-Dubasso nel 2004La nevicate rosa sull'Armetta-Dubasso nel 2004

Proprio in questa ore una vasta depressione sta abbordando l’Europa occidentale e marginalmente l’Italia, apportando maltempo sui settori nord-occidentali della penisola, con piogge e nevicate in montagna. Su gran parte dello Stivale però l’effetto di questa configurazione sarà il“richiamo” di correnti molto miti di matrice sub-tropicale, che scorreranno sul bordo orientale della suddetta bassa pressione. 

E' quanto sta accandendo in queste ore con cieli lattiginosi e temperature primaverili sull'Italia, addirittura superiori a 20-23°C al Centro Sud.

Queste correnti trasporteranno non solo aria “calda” ma anche una notevole quantità di sabbia e pulviscolo, direttamente dalle terre nord-africane. La vasta nube di sabbia arriverà sull’Italia, in particolare, fra Domenica 7 e Lunedì 8 Gennaio, in concomitanza con l’approfondirsi di un minimo di bassa pressione sul Mediterraneo occidentale con conseguente accentuazione del flusso sciroccale a Est, proprio in direzione della nostra penisola. 

Questa cartina che segue mostra l’elevato carico di sabbia previsto nella giornata di Lunedì 8 sul Mediterraneo centrale e sulla nostra penisola (valori fino a 2500 mgr/m2), che renderà i cieli lattiginosi e biancastri. La sabbia potrà anche precipitare al suolo insieme alla pioggia nella giornata dell’8 Gennaio quando si avranno precipitazioni diffuse al Nord e sulla Toscana per l’approssimarsi della perturbazione da Ovest. 

Non si esclude inoltre il possibile fenomeno della "neve rosa", fenomeno piuttosto insolito ma accaduto nel 2004 proprio tra Piemonte e Liguria. Nella foto una gita sul monte Armetta sulle alture di Albenga durante la famosa nevicata rosa che colpì le Alpi Liguri e Marittime.

 


Aggiornamenti 07-01-2018 Mattia Giordano

Che tempo farà?

La previsione meteo per il 25 Maggio 2018

L'aria calda africano inizierà ad affluire anche in Liguria favorendo un rialzo notevole delle temperature soprattutto nelle zone interne e sui versanti padani. Bella giornata soleggiata lungo le aree...

Top clic

Arriva improvvisamente l'anticiclone africano, nel weekend temperature fino a 33-34°C in Val Padana

ALTE TEMPERATURE e ALTI TASSI DI UMIDITA' RELATIVA risultano le peggiori condizioni per il nostro fisico. E con l'arrivo nei prossimi giorni dell'Anticiclone Africano, si attende un rialzo...