L'ANTICICLONE persisterà anche nella seconda decade di Febbraio, temperature in calo sull'Adriatico

Dopo un breve peggioramento meteo previsto nel weekend 9-10 Febbraio, il Mediterraneo tornerà ad essere interessato da un'anticiclone piuttosto persistente e duraturo, che garantirà ancora condizioni di stabilità sull'Italia. Buona parte del Mediterraneo occidentale resterà sotto il dominio anticiclonico con temperature molto gradevoli e superiori alle medie stagionali di metà Febbraio.

Solamente sul versante adriatico ed al Centro-Sud, avremo condizioni più fredde ed invernali per l'arrivo di aria più fredda dai Balcani. Temperature più miti sui versanti tirrenici ed al Nord Ovest, con temperature molto gradevoli durante le ore centrali del giorno ed il ritorno del freddo e delle nebbie specialemente in pianura di notte.

Resta molto incertezza per le previsioni a medio-lungo termine ma quest'area anticiclonica difficilmente riuscirà a lasciare le nostre latitudini per espandersi verso l'Europa centrale e la Russia. Tutto sembra essere rimandato verso la fine della seconda decade del mese, quando potrebbe prepararsi un cambiamento del tempo su tutta l'area europea in vista dell'ultima settimana di Febbraio.

Ci troviamo in questi giorni a valutare situazioni e modelli piuttosto "ballerini", con un'elevata incertezza previsionale sopra i 3-4 giorni.

Vi consigliamo quindi di seguire tutti i prossimi aggiornamenti sul nostro sito www.meteorivieraligure.it


Aggiornamenti 09-02-2019 Mattia Giordano

Meteo stazione a Verzi di Loano - Savona

Top clic

Piccole scosse di terremoto sul Mar Ligure, la più intensa magnitudo 1.7 Richter

Nelle ultime ore si sono registrate due deboli scosse di terremoto sul mar Ligure: la prima, la più debole, poche miglia al largo di Loano (SV) con una magnitudo di 1.1 alle ore 6:54 di questa mattina. La...