L'AUTUNNO in arrivo dalla prossima settimana, temperature in calo anche di 10-15°C sull'Italia

Già da Lunedì 24 l'alta pressione comincerà a muoversi verso latitudini più settentrionali e raggiungerà presto il Regno Unito, Martedì 25 piegherà verso la Scandinavia richiamando così un nocciolo freddo di origine artica che velocemente raggiungerà l'Italia con una spettacolare irruzione di venti di Bora che soffierà fino a 100 km/h e rovesci e temporali dalla Romagna alla Puglia. Sarà coinvolto maggiormente il versante adriatico con temporali anche intensi e grandinate su Veneto e coste marchigiane.

Sulla Liguria potrebbe giungere la tramontana ad anticipare l'ondata di freddo che seguirà nei giorni seguenti.

Tra Mercoledì 26 e Giovedì 27 l'aria fredda dilagherà su tutto il Paese e formerà un vortice autunnale con i temporali e le grandinate che si estenderanno su gran parte delle regioni centrali e meridionali con nubifragi. Freddo di notte per il periodo ma con scarse piogge sul Nord Ovest, dove il tempo potrebbe risultare mediocre con schiarite lungo le coste.

Ma il peggio dovrà ancora accadere, infatti da Venerdì 28 e per il weekend di Sabato 29 e Domenica 30 Settembre, il vortice autunnale prima descritto si approfondirà sul Centro Italia innescando una depressione che provocherà maltempo diffuso, locali grandinate e nubifragi ed addirittura nevicate a quote medio-basse sulle Alpi fin sopra i 1200-1500 metri, dai 1600-1800 metri sull'Appennino.

Le temperature subiranno un tracollo termico anche di 12-15°C portandosi addirittura sotto la media del periodo di diversi gradi, shok termico più sensibili sulle regioni del versante adriatico.

 


Aggiornamenti 19-09-2018 Mattia Giordano

Meteo stazione a Verzi di Loano - Savona

Top clic

Incredibile "INVASIONE DI CIMICI" anche in Liguria, ecco alcune soluzioni per sconfiggerle

Negli ultimi giorni e settimane stiamo assistendo ad una vera e propria "invasione di cimici" nel nostro paese, in particolar modo nelle regioni del centro-nord...