La neve è alle porte di Genova, primi fiocchi in Val Polcevera e Bisagno

GenovaGenova

Siamo entrati nella prima fase del peggioramento (la fase più fredda probabilmente) con le prime precipitazioni che hanno raggiunto anche il capoluogo ligure e il suo relativo entroterra. Nevica dall'alba nelle zone interne delle valli Stura, Scrivia, Trebbia ed Aveto con accumuli anche consistenti nella zona di Masone.

Attorno al mezzogiorno, a causa dell'aumento dell'intensità precipitativa associata all'entrata in quota di aria più fredda, virghe nevose si stanno spingendo fino a quote molto basse, raggiugendo anche le località dell'alta Val Bisagno e Polcevera. Nelle prossime ore non si esclude una comparsa coreografica dei fiocchi di neve fino al fondovalle su tutta la Val Bisagno e la Val Polcevera fortemente soggette al fenomeno del travaso padano (tramontana scura).

Sono segnalati i primi fiocchi di neve a Molassana alta dove la temperature è crollata dai 6°C di questa notte fino a solo 1°C. Solo 1,5°C a Staglieno nei pressi dello svincolo autostadale di Genova est, dove i fiocchi ormai sono prossimi a raggiungere le quote di fondovalle.

In centro città le termice sono ulteriormente calate rispetto a questa mattina e questa è la situazione aggiornata a mezzogiorno: 0°C a Granarolo e sul Righi, 1°C ad Erzelli, 1,5°C a Marassi, solo 2°C a Quezzi ed Albaro, 3°C nei pressi del Porto Antico.


Aggiornamenti 19-12-2016 Mattia Giordano

Che tempo farà?

La previsione meteo per il 21 Ottobre 2017

Peggioramento delle condizioni meteo sulla Liguria con addensamenti più consistenti tra il Savonese ed il Genovesato. Non si escludono piovaschi o rovesci intermittenti molto localizzati, tra il Savonese orientale e il...

Top clic

L'alluvione di Genova del 9-10 Ottobre 2014

L'alluvione di Genova del 9 e 10 ottobre 2014 si è verificata a seguito di forti precipitazioni, che causarono circa 395 mm in 24 ore. Nel comune Genova sono esondati i torrenti Bisagno, Sturla, Fereggiano,...