La neve è alle porte di Genova, primi fiocchi in Val Polcevera e Bisagno

GenovaGenova

Siamo entrati nella prima fase del peggioramento (la fase più fredda probabilmente) con le prime precipitazioni che hanno raggiunto anche il capoluogo ligure e il suo relativo entroterra. Nevica dall'alba nelle zone interne delle valli Stura, Scrivia, Trebbia ed Aveto con accumuli anche consistenti nella zona di Masone.

Attorno al mezzogiorno, a causa dell'aumento dell'intensità precipitativa associata all'entrata in quota di aria più fredda, virghe nevose si stanno spingendo fino a quote molto basse, raggiugendo anche le località dell'alta Val Bisagno e Polcevera. Nelle prossime ore non si esclude una comparsa coreografica dei fiocchi di neve fino al fondovalle su tutta la Val Bisagno e la Val Polcevera fortemente soggette al fenomeno del travaso padano (tramontana scura).

Sono segnalati i primi fiocchi di neve a Molassana alta dove la temperature è crollata dai 6°C di questa notte fino a solo 1°C. Solo 1,5°C a Staglieno nei pressi dello svincolo autostadale di Genova est, dove i fiocchi ormai sono prossimi a raggiungere le quote di fondovalle.

In centro città le termice sono ulteriormente calate rispetto a questa mattina e questa è la situazione aggiornata a mezzogiorno: 0°C a Granarolo e sul Righi, 1°C ad Erzelli, 1,5°C a Marassi, solo 2°C a Quezzi ed Albaro, 3°C nei pressi del Porto Antico.


Aggiornamenti 19-12-2016 Mattia Giordano

Che tempo farà?

La previsione meteo per il 24 Marzo 2017

Forte peggioramento delle condizioni meteo in Liguria con piogge diffuse e localmente intense sui settori di Ponente (abbondanti su Val Bormida e Tanaro). Nevicate sulle Alpi Marittime oltre i...

Top clic

Toccati i 27°C sulla costa genovese, i turisti si riversano in spiaggia a Sturla e Boccadasse

Giornata eccezionalmente mite quella di oggi, venerdì 10 Marzo, con temperature elevate e un bassissimo tasso d'umidità sia sulla costa sia nell'interno. Valori elevatissimi sopratutto nel levante...