La NEVE si trasforma in GELICIDIO: dopo l'entroterra genovese ora tocca al Sassellese, possibili disagi alla viabilità

Neve a Calizzano (ph. Valentina Nari)Neve a Calizzano (ph. Valentina Nari)

Aggiornamento meteo ore 18 - Il tanto atteso fenomeno del "gelicidio" si sta verificando soprattutto in queste ore su tutto l'entroterra di Genova e da metà pomeriggio anche nel Sassellese.

Le temperature in montagna sono rapidamente salite sopra lo zero e la neve si è improvvisamente trasformata in pioggia! Sulla vetta del monte Beigua a quota 1285m, la temperatura è passata dai -4°C di questa mattina ai +4°C del tardo pomeriggio, ma in valle al suolo persiste il freddo.

In corso fenomeni di "pioggia che gela al suolo" ad Urbe e Sassello con temperature sotto lo zero attorno ai -1°C. Situazione simile anche nell'entroterra di Finale Ligure e Toirano, nei collegamenti verso le valli Bormida. Sui versanti marittimi delle valli Maremola e Varatella, piove da questa mattina con gli alberi che minacciano di spezzarsi dopo la gelata!

Nevicata ancora intensa invece a Calizzano (SV) in Valbormida, dove persiste l'ultima bolla fredda in quota e dove potrà nevicare almeno fino a questa sera, anche grazie alle temperature al suolo vicino ai -2°C. Forte nevicata in corso anche sul Colle del Melogno con temperature attorno ai -4°C.

Secondo gli ultimi aggiornamenti l'ultima fase della perturbazione lascerà la Liguria in tarda serata, prima di un nuovo peggioramento previsto per sabato mattina, con nuclei e rovesci di pioggia in risalita dal mare verso l'Imperiese, il Savonese ed il Genovese che potranno localmente assumere carattere nevoso in Valbormida e sulle Alpi Liguri oltre i 700-800m.

Prestare la massima attenzione questa sera nei collegamenti verso l'entroterra savonese per possibilità di gelate al suolo, rottura di alberi per il ghiaccio e locali piccoli smottamenti dovuti alle precipitazioni intense delle ultime ore.


Aggiornamenti 01-02-2019 Mattia Giordano

Meteo stazione a Verzi di Loano - Savona

Top clic

Piccole scosse di terremoto sul Mar Ligure, la più intensa magnitudo 1.7 Richter

Nelle ultime ore si sono registrate due deboli scosse di terremoto sul mar Ligure: la prima, la più debole, poche miglia al largo di Loano (SV) con una magnitudo di 1.1 alle ore 6:54 di questa mattina. La...