La perturbazione dell'Immacolata non coinvolgerà il Piemonte, torna l'aria artica da sabato 9 Dicembre

Il Piemonte potrebbe essere il grande escluso della perturbazione che investirà l'Italia nel ponte dell'Immacolata. L'Arpa infatti, prevede solo deboli precipitazioni con quota neve a 7-800 metri sulle Alpi, 1.200 sulle creste appenniniche, con calo dello zero termico in generale a 900 metri e a valori più bassi sulle Alpi.

Venerdì 8 è atteso il ritorno del vento foehn. Secondo le previsioni di Smi (Società Meteorologica Italiana) per vedere nuove nevicate bisognerà attendere la metà della settimana prossima, quando una nuova perturbazione dovrebbe imbiancare anche colline e pianure, anche se è prematuro ipotizzare di quale consistenza saranno le precipitazioni.

Sarà molto probabilmente un Ponte dell'Immacolata con venti di fhoen a ridosso della catena alpine e tempo prevalentemente buono in pianura. Seguirà un abbassamento termico importante tra sabato 9 e domenica 10 Dicembre.


Aggiornamenti 06-12-2017 Mattia Giordano

Che tempo farà?

La previsione meteo per il 15 Dicembre 2017

Condizioni meteo in peggioramento sul Levante Ligure con qualche precipitazione in mattinata sullo Spezzino; tempo buono sulle restanti aree liguri. Da metà pomeriggio, rotazione dei venti dai quadranti settentrionali...

Top clic

Bagnante coraggioso sfida la mareggiata in Liguria, è accaduto sulle spiagge loanesi

Un bagnante particolarmente coraggioso ha deciso di sfidare i "cavalloni" della violenta mareggiata che sta colpendo Loano e tutta la Riviera Ligure. E' successo questo pomeriggio, attorno alle ore 15, lungo...