Maltempo in arrivo nel weekend, attenzione ai fenomeni estremi al Centro-Nord

Le temperature stanno aumentano anche nella giornata di oggi, mercoledì 5 agosto, raggiungendo i +38°C a Mantova, Empoli e Guidonia, +37°C a Roma, Grosseto, Siena e Terni, +36°C a Firenze, Viterbo, Perugia e Bolzano. E nelle prossime 24/48 ore farà ancora più caldo, con picchi vicini ai 40°C in alcune zone della pianura padana. Ma nel weekend ecco la possibile sorpresa: una goccia fredda in quota troverà un’entrata netta attraverso il Golfo del Leone alimentando fenomeni di forte maltempo anche sul Centro-Nord Italia. Tra sabato 8 e domenica 9 si attendono violenti temporali soprattutto nelle ore pomeridiane e serali. Ancora presto valutare il possibile coinvolgimento della Regione Liguria, ma anche un semplice spiffero d’aria umida ed instabile sarà in grado di generare celle temporalesche marittime anche di forte intensità, sopratutto durante le ore notturne. I fenomeni più estremi sulle zone alpine e nel tardo pomeriggio saranno possibili sconfinamenti anche sulle aree di pianura di Piemonte, Lombardia ed entroterra ligure. Non è una vera e propria perturbazione, ma si tratta di fenomeni d’instabilità tipicamente estivi come quelli che nelle ultime settimane hanno già provocato numerosi eventi estremi come il tornado di categoria F4 sulla Scala Fujita lo scorso 8 luglio, il downburst di sabato 1 agosto a Firenze, la bomba d’acqua della scorsa notte sulle Dolomiti o i tanti altri forti temporali di luglio lungo l’Italia, in un’estate dal clima sempre più tropicale.

Aggiornamenti 06-08-2015

Meteo stazione a Verzi di Loano - Savona

Top clic

Piccole scosse di terremoto sul Mar Ligure, la più intensa magnitudo 1.7 Richter

Nelle ultime ore si sono registrate due deboli scosse di terremoto sul mar Ligure: la prima, la più debole, poche miglia al largo di Loano (SV) con una magnitudo di 1.1 alle ore 6:54 di questa mattina. La...