MeteoRiviera contro le previsioni: nessuna nevicata sulla costa ligure, mancano gli ingredienti

Abbiamo atteso ancora qualche ora, ma ormai è quasi una certezza. La neve annunciata in sconfinamento sulla costa tra Savona e Genova non arriverà. Questo a causa di diversi "ingredienti" che mancano per garantire una nevicata anche solo coreografica lungo le coste.

Iniziamo dalle termiche in quota ad 850 hPa (circa 1500m) che risultano particolarmente miti: lo scirocco ormai è alle porte si sta facendo sentire sull'Appennino di levante e spingerà ancora nelle prossime ore raggiungendo la Val d'Aveto, Trebbia e poi ancora la valle Scrivia ed infine anche Stura.

Ci ritroveremo con lo zero termico superiore a quota 1000-1200m, con pioggia o solamente fiocchi fradici e pesanti durante i rovesci più intensi. Una situazione che potrebbe trasformare la neve in pioggia addirittura a Santo Stefano d'Aveto che si trova a ben 1322m di altitudine. Praticamente nulle le possibilità di veder i fiocchi di neve in città a Genova pur avendo termiche molto basse e ben sotto i 4-5°C in centro città.

Diversamente da Finale Ligure a Genova Voltri si potranno creare condizioni per qualche nevicata fino a quote molto basse (sopratutto durante i rovesci più intensi previsti questa notte). Sarà solamente una comparsa nevosa di qualche ora lungo i versanti marittimi del Savonese, poi anche qui lo scirocco prenderà il sopravvento riportando le temperature troppo miti in quota e trasformando la precipitazioni solida in pioggia. Nella notte potrà arrivare la neve sulle prime colline di Savona ed Albissola fino a 200-300m circa, oltre i 500-600m tra Varazze ed Arenzano (per effetto compressione del monte Beigua) e poi nuovamente più in basso nel Voltrese con sconfinamenti fino a 200 metri nella vallata del Turchino. Nessuna nevicata costiera quindi, e molto probabilmente nessun fiocco svolazzante tra la pioggia.

Gli ingredienti indispensabili per una nevicata in sconfinamento verso le coste sono almeno 3: il primo è sicuramente la consistenza del cuscinetto freddo padano che, con l'effetto del travaso, si riversa verso la costa ligure; il secondo un isoterma almeno di -4/-5°C a 1500m o meglio se inferiore e per terzo sicuramente un fronte perturbato ben strutturato in grado di produrre precipitazioni consistenti e con poche pause precipitative.

Ovviamente è difficile vedere la neve sulla costa in LIguria quando manca un solo tassello o ingrediente, ma quest'oggi mancano proprio tutti e tre. Le precipitazioni addirittura sembrano voler faticare a risalire verso la costa a causa della colonna alle quote medie seccata dal vento di tramontana (infatti precipitazioni sono in atto solo sui versanti padani). Non si esclude che i fenomeni più intensi possano rimanere in mare aperto, diminuendo fortemente gli accumuli di pioggia e neve previsti dai modelli meteo.


Aggiornamenti 19-12-2016 Mattia Giordano

Che tempo farà?

La previsione meteo per il 15 Dicembre 2017

Condizioni meteo in peggioramento sul Levante Ligure con qualche precipitazione in mattinata sullo Spezzino; tempo buono sulle restanti aree liguri. Da metà pomeriggio, rotazione dei venti dai quadranti settentrionali...

Top clic

Bagnante coraggioso sfida la mareggiata in Liguria, è accaduto sulle spiagge loanesi

Un bagnante particolarmente coraggioso ha deciso di sfidare i "cavalloni" della violenta mareggiata che sta colpendo Loano e tutta la Riviera Ligure. E' successo questo pomeriggio, attorno alle ore 15, lungo...