Migliorano le previsioni per il Ponte dell'Immacolata, il maltempo arriverà da lunedì 11 Dicembre

Vernazza (foto di Enzo Romano)Vernazza (foto di Enzo Romano)

La principale caratteristica di questo avvio d'inverno meteorologico è la dinamicità atmosferica ccon frequenti passaggi di perturbazioni diretti dal Nord Atlantico verso il Mediterraneo. Dopo una breve tregua che durerà fino a giovedì sera, un nuovo cambiamento del tempo è atteso nel prossimo fine settimana che coincide con il Ponte dell'Immacolata.

Una nuova perturbazione sospinta da venti di maestrale raggiungerà l'Italia ma non porterà maltempo sulla Riviera di Ponente e su buona parte del Piemonte. L'arco alpino occidentale infatti, potrebbe favorire il fenomeno del sottovento, con forti nevicate sui versanti esteri e bel tempo soleggiato sui versanti italiani. Saranno le uniche due aree del Nord Italia a beneficiare di un tempo migliore e anche piuttosto mite durante il giorno.

LE PREVISIONI

Giovedì 7 Dicembre ci saranno le prime avvisaglie di un nuovo peggioramento; la nuvolosità in aumento da Ovest sarà accompagnata da qualche debole pioggia tra il Levante Ligrure e l'alta Toscana in un contesto piuttosto mite. Venerdì 8 Dicembre, Festa dell'Immacolata, arriverà il fronte di irruzione fredda; la sua traiettoria da nord-ovest verso sud-est, farà si che Piemonte ed ovest Liguria possano essere saltate con i fenomeni che tenderanno a coinvolgere Nord Est, Lombardia orientale, Ovest Sardegna e Tirreniche. Le temperature subiranno una diminuzione con la neve che interesserà le Alpi centro-orientali sopra gli 800-1000m.

Sabato 9 Dicembre la perturbazione, sotto la spinta dei venti più freddi di Maestrale e Tramontana, si porterà verso il Meridione con piogge e temporali. La 'ritornante' del fronte tenderà ad interessare il medio versante Adriatico con neve fino a quote di bassa collina tra Romagna ed Alte Marche a fine giornata. Sole prevalente altrove con clima freddo, probabilmente ventoso in Liguria.

Domenica 10 Dicembre ultimi fenomeni al Sud con neve sui monti fin verso i 700m, altrove tregua con sole prevalente ma in attesa di un nuovo peggioramento che questa volta potrebbe coinvolgere in maniera più intensa il Centro-Nord Italia e la Liguria. Da lunedì 11 infatti, sono previste precipitazioni diffuse su Piemonte, Liguria, Lombardia ed Emilia Romagna con neve anche a quote basse.


Aggiornamenti 04-12-2017 Mattia Giordano

Che tempo farà?

La previsione meteo per il 21 Luglio 2018

Condizioni di marcata instabilità con almeno 3 fasi perturbate durante la giornata: la prima in mattianata lungo la costa tra Savona e Genova, la seconda durante le ore pomeridiane su Savonese e relativo entroterra, e...

Top clic

ALLERTA GIALLA per TEMPORALI da Spotorno a Camogli, possibili temporali anche nelle zone interne

ALLERTA GIALLA PER TEMPORALI SU BDE DALLE 00 ALLE 15 DI DOMANI, SABATO 21 LUGLIO LA SITUAZIONE: sarà un fine settimana all’insegna di ripetuti passaggi perturbati sulla nostra...