Neve in arrivo su Liguria, Piemonte e bassa Lombardia: almeno 48 ore di neve nell'entroterra

MAPPA accumulo nevosoMAPPA accumulo nevoso

E' confermata la forte ondata di maltempo che raggiungerà il Nord Ovest nelle prossime ore per poi persistere almeno fino a mercoledì mattina.

Dalla mattinata di lunedì 19 Dicembre, tutte le regione del nord-ovest si prepareranno al primo vero assaggio invernale di stagione. La neve inizierà a cadere prima sull'Appennino ligure e sulle Alpi Marittime attorno ai 500-700m per poi abbassarsi di quota nelle ore pomeridiane, raggiungendo anche le località di fondovalle come Cuneo, Mondovì, Ceva e nella notte anche Fossano, Bra, Alba ed Acqui Terme.  Non si esclude che tra il tardo pomeriggio e la serata, qualche fiocco possa fare la propria comparsa anche sulla città di Torino.

Le nevicate più abbondanti si attendono comunque sulle Alpi Marittime dove potrebbero cadere oltre 120-130cm di neve fresca sulle vette più elevate dell'alta Val Tanaro; accumuli importanti anche in alta Val Bormida con accumuli compresi tra 50-60cm.
La neve carà inotlre anche nel primo entroterra di Savona e Genova con sconfinamenti fino a 200-400 metri nel Finalese, Savonese e nell'entroterra di Voltri. E' chiara nell'immagine l'area interessata dalla tramontana scura con il tentativo di sconfinamento nevoso verso il mare; ovviamente nel caso le temperature e le forti precipitazioni permettessero un ottimo rovesciamento associato ad un buon travaso padano, qualche fiocco "sciolto"  potrebbe svolazzare anche fino in prossimità di Savona.

Nevicate moderate interesseranno inoltre la Val Trebbia e d'Aveto con locali sconfinamenti anche in Valle Scrivia. Sull'Appennino di levante sono previsti fino a 20-25cm di neve fresca oltre i 1200m. Nevicate deboli o al più moderate interesseranno anche i rilievi dell'Oltrepò Pavese.


Aggiornamenti 18-12-2016 Mattia Giordano

Che tempo farà?

La previsione meteo per il 18 Agosto 2017

Ancora condizioni di bel tempo con clima molto caldo sopratutto nelle zone interne, aumento deciso del caldo afoso anche lungo le coste per l'aumento dei valori d'umidità. PREVISIONE...

Top clic

La neve di Ferragosto sulle Alpi, imbiancate le vette oltre i 2200 metri tra Piemonte e Liguria

Prima il grande caldo africano poi i forti temporali, accompagnati da grandine, che negli ultimi giorni hanno causato un brusco abbassamento delle temperature. Il minimo di bassa pressione proveniente dalla Francia ha...