NEVE IN PIEMONTE: oltre 40-50cm nel Cuneese, nuove nevicate in arrivo nella notte

Dopo una breve pausa di qualche ora, è ripreso a nevicare sul Piemonte fino in pianura su Cuneese, Torinese, Astigiano ed Alessandrino. Fino a oggi, in tre giorni, sono caduti 50-70 cm di neve, a quota 2.000 metri, sulle Alpi Cozie, Marittime e Liguri, con punte di 70-90 nella conca di Bardonecchia, in alta Valle di Susa; 40-50 cm in pianura nelle province di Alessandria, Asti e Cuneo.

Resta attiva l'allerta gialla maltempo - avverte Arpa (Agenzia regionale per la protezione ambientale) - oggi sul Piemonte meridionale e allerta gialla valanghe in tutto il weekend.

Secondo gli ultimi aggiornamenti, dalla serata di oggi sabato 2 Febbraio tornerà a cadere la neve su basso Piemonte, specialmente nel Cuneese. Si tratterà dell'ultima fase di maltempo per il basso Piemonte, che persisterà fino alla mattinata di domenica 3 Febbraio. Miglioramento già questa sera su tutte le aree dell'alto Piemonte ed aree a nord del Po.

Le temperature sono previste in calo, con possibilità di gelate anche in pianura. Non persiste più il rischio gelicidio che si era verificato ieri al confine con la Liguria.


Aggiornamenti 02-02-2019 Mattia Giordano

Meteo stazione a Verzi di Loano - Savona

Top clic

Piccole scosse di terremoto sul Mar Ligure, la più intensa magnitudo 1.7 Richter

Nelle ultime ore si sono registrate due deboli scosse di terremoto sul mar Ligure: la prima, la più debole, poche miglia al largo di Loano (SV) con una magnitudo di 1.1 alle ore 6:54 di questa mattina. La...