Nuove nevicate in arrivo sull'Appennino, fino a quote molto basse in Val di Vara

Varese Ligure sotto la neve (foto d'arcivio)Varese Ligure sotto la neve (foto d'arcivio)

Una nuova perturbazione è in arrivo nelle prossime ore e formerà un minimo di bassa pressione all'altezza del Golfo Ligure, favorendo l'arrivo di un peggioramento moderato sull'Appennino Settentrionali, la Riviera di Levante e l'Emilia Romagna. Il fronte perturbato attirerà correnti fredde da nord-est che spazzeranno l'Italia fino a giovedi 15 febbraio, con un forte calo delle temperature (anche sotto di 5/6°C rispetto alle medie del periodo).

Secondo i modelli previsionali buona parte dell'estremo nord-ovest verrà completemente saltato da questa perturbazione (ovest Piemonte e ovest Liguria) mentre rovesci più consistenti sono attesi su Lombardia orientale, Riviera di Levante ed Emilia.

La quota neve sarà inizialmente sui 300-400 metri sui versanti emiliani dell'Appennino Settentrionale, ma con limite in calo fino in pianura sull'Emilia Romagna a partire dal pomeriggio, con sconfinamenti fino alle porte del Bolognese.

Qualche fiocco non sarà escluso anche sulle alture di Genova e specialmente sui rilievi della Val Fontanabuona ed alta Val Sturla (oltre i 500-600m) e solo localmente su Val Trebbia ed Aveto (attorno ai 600-700m). Fenomeni nevosi a quote ben più basse sono possibili in alta Val di Vara oltre quota 300-400m.


Aggiornamenti 11-02-2018 Mattia Giordano

Che tempo farà?

SITO IN AGGIORNAMENTO: chiusura estiva fino al 15 Settembre 2018

Gli aggiornamenti meteo di MeteoRivieraLigure resteranno inattivi da oggi 10/08/2018 fino al 15/09/2018.

Buone vacanze!!!

Top clic

SITO IN AGGIORNAMENTO: chiusura estiva fino al 15 Settembre 2018

Gli aggiornamenti meteo di MeteoRivieraLigure resteranno inattivi da oggi 10/08/2018 fino al 15/09/2018.

Buone vacanze!!!