Nuove nevicate in arrivo sull'Appennino, fino a quote molto basse in Val di Vara

Varese Ligure sotto la neve (foto d'arcivio)Varese Ligure sotto la neve (foto d'arcivio)

Una nuova perturbazione è in arrivo nelle prossime ore e formerà un minimo di bassa pressione all'altezza del Golfo Ligure, favorendo l'arrivo di un peggioramento moderato sull'Appennino Settentrionali, la Riviera di Levante e l'Emilia Romagna. Il fronte perturbato attirerà correnti fredde da nord-est che spazzeranno l'Italia fino a giovedi 15 febbraio, con un forte calo delle temperature (anche sotto di 5/6°C rispetto alle medie del periodo).

Secondo i modelli previsionali buona parte dell'estremo nord-ovest verrà completemente saltato da questa perturbazione (ovest Piemonte e ovest Liguria) mentre rovesci più consistenti sono attesi su Lombardia orientale, Riviera di Levante ed Emilia.

La quota neve sarà inizialmente sui 300-400 metri sui versanti emiliani dell'Appennino Settentrionale, ma con limite in calo fino in pianura sull'Emilia Romagna a partire dal pomeriggio, con sconfinamenti fino alle porte del Bolognese.

Qualche fiocco non sarà escluso anche sulle alture di Genova e specialmente sui rilievi della Val Fontanabuona ed alta Val Sturla (oltre i 500-600m) e solo localmente su Val Trebbia ed Aveto (attorno ai 600-700m). Fenomeni nevosi a quote ben più basse sono possibili in alta Val di Vara oltre quota 300-400m.


Aggiornamenti 11-02-2018 Mattia Giordano

Che tempo farà?

La previsione meteo per il 18 Febbraio 2018

Ultime ore di clima uggioso e piovaschi sparsi in Liguria fino alla tarda mattinata, poi deciso miglioramento ad iniziare dai settori interni occidentali in estensione alle rispettive aree costiere, grazie al ritorno di...

Top clic

ALLERTA NEVE in LIGURIA: qualche fiocco anche sulla costa tra Savonese e Genovese

La Protezione Civile Regionale ha diffuso l’ALLERTA METEO PERNEVE diramata da Arpal sulla base degli ultimi aggiornamenti meteo. L’allerta...