Sole e freddo in Liguria, toccati i -13°C nell'entroterra di Genova

L'11 Gennaio è stata una giornata particolarmente fredda in Liguria, con temperature sottozero nell'entroterra e valori molto bassi anche lungo la costa ligure. Questa mattina la minima più bassa si è toccata sulla vetta del monte Bue (Val d'Aveto) con quasi -13°C, seguita dai -11°C di Rocca d'Aveto e -9°C di Rezzoaglio. Freddo intenso anche lungo i crinali ponentini con -9°C sul Beigua, -8°C al Settepani e fino a -7°C sul monte Carmo.

La neve è arrivata nella serata di ieri (una piccola spolverata) su buona parte della Val Bormida e Tanaro con accumuli irrisori nell'ordine di 1-3cm.

L'aria gelida ha coinvolto anche i settori costieri della Riviera Ligure: in mattinata la colonnina di mercurio ha toccato gli zero gradi a Ventimiglia, Imperia, Laigueglia, Albenga, Loano, Varazze, Genova, Chiavari e La Spezia. Forti brinate estate fino in prossimità dei litorali, sopratutto nelle aree poco ventilate e più umide.

Durante le ore centrali della giornata, le temperature non hanno mai superato i 5-7°C di massima, con valori più rigidi a Savona e Genova; in queste aree soggette al fenomeno di travaso d'aria fredda dal catino padano, le temperature non hanno mai superato i 2-3°C anche nel primo pomeriggio.

Nei prossimi giorni si attende l'arrivo di una nuova forte irruzione di aria fredda che favorirà un repentino abbassamento delle temperature, su valori ancor più bassi rispetto a quelli registrati in questi giorni. Da venerdì 13 le temperature inizieranno a calare fortemente, inizialmente in montagna e solo in seguito anche lungo la costa ligure e le zone pianeggianti.


Aggiornamenti 11-01-2017 Mattia Girodano

Che tempo farà?

La previsione meteo per il 24 Giugno 2017

Ancora una giornata in compagnia della nubi basse e della maccaja tra il Savonese ed il Genovesato, tempo migliore su Imperiese e Spezzino. In serata, non si esclude qualche lampo verso il basso Piemonte, ma nessuna...

Top clic

Sorpresa temporalesca nel weekend, temporali e grandinate sul Nord Italia

Nel corso del fine settimana del 24-25 giugno, l'avvicinamento di un linea d'instabilità più fresca, potrebbe favorire la formazione di qualche temporale specie tra Piemonte, Lombardia e Triveneto....