Temperature in caduta libera, torna improvvisamente l'inverno da mercoledì 19 Aprile

Ormai tutti i modeli sono concordi sul tracollo termico previsto nel corso della prossima settimana. Un colpo di coda invernale improvviso e piuttosto intenso; torneranno le piogge, temporali e anche la neve fino a quote collinari (soprattutto sui versanti adriatici e sull'Appennino).

L'aria fredda raggiungerà da martedì18 sera le regioni del Nord Est per poi estendersi verso la Romagna interessando buona parte dell'Appennino Tosco-Emiliano. Qui la neve potrebbe fare la sua comparsa fino a 500-600m. Flessioni che saranno un po' meno vigorose sulle tirreniche e in Val Padana occidentali, ma soprattutto all'estremo Sud.

Situazioni simile anche sulla Liguria, dove i forti venti di tramontana dovrebbero impedire inizialmente l'estensione della massa d'aria fredda nei bassi strati: solo nelle mattinate di mercoledì e giovedì, saranno visibili gli effetti del freddo al suolo con valori minimi piuttosto bassi, fortemente sottozero nelle zone interne e sui versanti padani.


Aggiornamenti 15-04-2017 Mattia Giordano

Che tempo farà?

La previsione meteo per il 1° Maggio 2017

Veloce peggioramento meteo di stampo temporalesco in spostamento da ovest verso est. Piogge e locali temporali interesseranno al mattino il Centro-Ponente ligure con fenomeni anche intensi lungo le coste e sul Genovesato. Dal...

Top clic

26 anni fa affondava la petroliera Haven ad Arenzano

Ben 26 anni sono passati dal più grande disastro ambientale avvenuto nel Mar Mediterraneo: l’affondamento della petroliera Haven al largo di Arenzano. Una nave lunga ben oltre 300 metri e con al carico ben...