Temporali intensi sulle alture di Savona, domani toccherà anche alla città di Genova

E' stato un temporale molto intenso quello che ha interessato le alture di Vado Ligure e Savona questa mattina: accumuli decisamente rilevanti nei pressi del Col di Cadibona 76 mm , Montagna (Quiliano) 58 mm ed al Santuario di Savona 68 mm.

Ma anche per le prossime 24/36 il tempo resterà piuttosto instabile con schiarite alternate a rapidi annuvolamenti che potranno dar luogo anche a qualche temporale, localmente di forte intensità.

Domani, mercoledì 13 Giugno, il maltempo potrebbe interessare la città di Genova, con temporali e rovesci già al primo mattino: i fenomeni potranno persistere maggiormente sulle valli Polcevera e Bisagno interessando anche la Val Trebbia. Sulla costa non escludiamo rovesci e piovaschi molto più localizzati ma che potranno anche assumere carattere di forte intensità. Prevista anche la grandine soprattutto sulle alture.

Essendo temporali di tipo orografico potremmo avere accumuli molto variabili anche a pochi chilometri di distanza con cumulate anche elevate.

Temporale Orografico

I temporali orografici insorgono quando una massa d’aria è costretta ad innalzarsi lungo i pendii di una catena montuosa, condensando l’umidità in essa contenuta. La condensazione del vapor acqueo genera delle nubi cumuliformi. Se l’umidità della massa d’aria che si solleva è sufficientemente umida e l’ostacolo orografico su cui va ad impattare abbastanza elevato la nube risultante sarà un cumulonembo con conseguenti manifestazioni temporalesche.

Naturalmente i tre principali meccanismi con cui si formano i temporali possono anche combinarsi tra di loro, esaltando ancor più i fenomeni temporaleschi come accade ad esempio quando un fronte sbatte contro una catena montuosa.


Aggiornamenti 12-06-2018 Mattia Giordano

Meteo stazione a Verzi di Loano - Savona

Top clic

Incredibile "INVASIONE DI CIMICI" anche in Liguria, ecco alcune soluzioni per sconfiggerle

Negli ultimi giorni e settimane stiamo assistendo ad una vera e propria "invasione di cimici" nel nostro paese, in particolar modo nelle regioni del centro-nord...