Torna l'inverno sull'Italia, dopo le grandi nevicate alpine previsto crollo delle temperature

Sauze d'Oulx SkiSauze d'Oulx Ski

Sulla catena alpina stanno cadendo metri di neve. Queste abbondanti precipitazioni nevose sono più consone all'autunno piuttosto che al mese di gennaio. Il tipo di massa d'aria che ci ha interessato negli ultimi giorni ha sicuramente ben poco d'invernale. Stanno soffiando correnti meridionali molto miti con temperature eccezionalmente calde in quote, che risalgono addirittura dal Nord Africa. E' arrivata addirittura la sabbia del Sahara durante i rovesci di pioggia su diverse regioni italiane, come ampiamente previsto nei giorni scorsi.

Ma nei prossimi giorni il clima cambierà notevolmente. Le correnti torneranno a disporsi dai quadranti settentrionali, con nuovo calo termico in quota ed al suolo. La neve caduta sulle Alpi diventerà una vera e propria riserva idrica per la prossima estate, perchè si ricompatterà ghiacciandosi in maniera permanente. Le temperature ritornerano in linea con le medie del periodo su tutta l'Italia.

Resteremo comunque in un contesto variaibile con sempre attiva la minaccia di nuove perturbazioni in discesa dal Nord Atlantico portatrici di piogge e nevicate. Sarà un Gennaio molto nevoso per le Alpi. Già a metà della prossima settimana è attesa una perturbazione che potrebbe riproporre scenari invernali sulle regioni settentrionali, con neve questa volta fino a quote basse o molto basse.


Aggiornamenti 10-01-2018 Mattia Giordano

Che tempo farà?

La previsione meteo per il 18 Febbraio 2018

Ultime ore di clima uggioso e piovaschi sparsi in Liguria fino alla tarda mattinata, poi deciso miglioramento ad iniziare dai settori interni occidentali in estensione alle rispettive aree costiere, grazie al ritorno di...

Top clic

ALLERTA NEVE in LIGURIA: qualche fiocco anche sulla costa tra Savonese e Genovese

La Protezione Civile Regionale ha diffuso l’ALLERTA METEO PERNEVE diramata da Arpal sulla base degli ultimi aggiornamenti meteo. L’allerta...