Freddo in arrivo a Genova: il Comune estende l’orario di funzionamento degli impianti termici di riscaldamento

In vista del peggioramento meteo previsto nella giornata di mercoledì 23 Gennaio, il Comune di Genova, con un’ordinanza del sindaco Marco Bucci, ha esteso l’orario di funzionamento degli impianti termici di riscaldamento. La nuova perturbazione infatti porterà un forte calo delle temperature, freddo intenso sulla città e sulla Liguria e qualche nevicate a bassissima quota.

In attesa della perturbazione vera e propria, prevista da mercoledì con possibili fenomeni nevosi, a partire da domani e fino al 4 febbraio sarà possibile tenere accesi gli impianti degli edifici e delle abitazioni situate all’interno del territorio comunale “per un totale – specifica il Comune – di 18 ore giornaliere a regime normale (temperature negli ambienti: 20° con 2° di tolleranza) e 6 ore a regime attenuato (temperature negli ambienti: 16° con 2° di tolleranza)”.

Il periodo di accensione a maggior potenza passa quindi dalle attuali 12 ore a 18 ore, permettendo un più agevole raggiungimento e mantenimento di temperature adeguate.

 


News 21-01-2019 La Redazione di MeteoRiviera

Meteo stazione a Verzi di Loano - Savona

Top clic

Piccole scosse di terremoto sul Mar Ligure, la più intensa magnitudo 1.7 Richter

Nelle ultime ore si sono registrate due deboli scosse di terremoto sul mar Ligure: la prima, la più debole, poche miglia al largo di Loano (SV) con una magnitudo di 1.1 alle ore 6:54 di questa mattina. La...