Fungaiolo genovese muore nei boschi di Torriglia, l'uomo aveva 82 anni

Un anziano genovese è morto questa mattina nell'entroterra della Val Trebbia cadendo in una scarpata mentre cercava funghi. La vittima, Pietro Giorgi di 82 anni, abitava in via Lucarno, a Genova Struppa.

L'incidente è avvenuto in località Cavorsi, frazione di Torriglia, dove l'uomo si era recato in auto con la moglie. La donna, quando l'uomo è andato nel bosco, era rimasta ad attenderlo in auto. Ad scorgere Giorgi a terra esanime è stato un passante che ha visto il suo corpo sulla strada sottostante una scarpata di alcuni metri.

Sul posto i medici del 118 e l'elicottero dei vigili del fuoco e i carabinieri: l'anziano è morto sul colpo. La moglie, pur distante solo poche decine di metri dal luogo dove era caduto il marito, ha appreso dell'incidente solo quando ha visto arrivare sul posto i mezzi del 118. Sul posto è giunta la figlia dell'ottantenne deceduto che si è presa cura della madre.

Nei giorni scorsi nei boschi di Rezzoaglio era morto un altro anziano fungaiolo cardiopatico che aveva avuto un malore.


News 11-10-2017

Che tempo farà?

La previsione meteo per il 21 Ottobre 2017

Peggioramento delle condizioni meteo sulla Liguria con addensamenti più consistenti tra il Savonese ed il Genovesato. Non si escludono piovaschi o rovesci intermittenti molto localizzati, tra il Savonese orientale e il...

Top clic

L'alluvione di Genova del 9-10 Ottobre 2014

L'alluvione di Genova del 9 e 10 ottobre 2014 si è verificata a seguito di forti precipitazioni, che causarono circa 395 mm in 24 ore. Nel comune Genova sono esondati i torrenti Bisagno, Sturla, Fereggiano,...