Peschereccio esplode ed affonda, feriti due pescatori davanti alle coste di Multedo

Due giovani pescatori sono rimasti ustionati per l'esplosione del motore del loro gozzo lungo circa sei metri e soccorsi in mare dalla Capitaneria di porto a poche miglia dalle coste di Multedo, nel ponente di Genova. 

E' successo questa mattina poco dopo l'alba. I feriti sono Lorenzo Pava, 29 anni, e Mauro Lo Pane, 37 anni. L'imbarcazione è affondata.

I due pescatori, usciti per una battuta di pesca nella notte, dopo l'esplosione sono stati investiti da una fiammata che ha incendiato la barca. Per salvarsi si sono gettati in mare. I primi a soccorrerli sono stati alcuni diportisti che si trovavano nella zona. Sul posto sono poi giunti i militari della Capitaneria di Porto che hanno portato a terra i due feriti, poi affidati ai medici del 118.

Il più grave è Lo Pane che ha subito la frattura degli arti inferiori e ustioni di secondo grado al volto e alle braccia. E' ricoverato al Galliera dove sarà operato in giornata. Pava, ha riportato ustioni ma non fratture. E' ricoverato nel centro ustionati di Sampierdarena.

Le indagini per ricostruire il naufragio provocato dallo scoppio del motore del gozzo sono state avviate dalla Capitaneria di Porto.
   


News 10-10-2017

Che tempo farà?

La previsione meteo per il 15 Dicembre 2017

Condizioni meteo in peggioramento sul Levante Ligure con qualche precipitazione in mattinata sullo Spezzino; tempo buono sulle restanti aree liguri. Da metà pomeriggio, rotazione dei venti dai quadranti settentrionali...

Top clic

Bagnante coraggioso sfida la mareggiata in Liguria, è accaduto sulle spiagge loanesi

Un bagnante particolarmente coraggioso ha deciso di sfidare i "cavalloni" della violenta mareggiata che sta colpendo Loano e tutta la Riviera Ligure. E' successo questo pomeriggio, attorno alle ore 15, lungo...