Mattinata “gelida” tra Liguria e basso Piemonte, UPEGA si risveglia “SOTTOZERO”

MeteoRiviera 1 sett. fa

Dopo i forti temporali, la grandine e addirittura la neve sulle Alpi Marittime, è tornato a splendere un bel solo ma sempre e comunque in un contesto gradevole e fresco. Risveglio invernale sulle alture di Garessio, Ormea, Viozene ed Upega con la NEVE mediamente con accumuli sopra i 1800m dal gruppo dell’Antoroto sino al Mongioie, Marguareis e Bertrand.

Fredda invece la mattinata sia lungo le coste sia in montagna, con un crollo delle temperature veramente “pazzesco”: la minima più bassa è stata segnalata ad UPEGA (CN) in alta Val Tanaro con circa -2°C. Ma il freddo acuto si è fatto sentire anche in Valbormida; circa 0,5°C a Calizzano (SV), 1,4°C a Bardineto (SV), 1,9°C a Cabanne di Rezzoaglio (GE) e circa 5°C anche a Millesimo, Cairo Montenotte, Carcare ed Altare.

L’aria molto fresca si è fatta sentire anche in Riviera fino in prossimità delle coste: 9°C la temperatura minima a Verzi di Loano, 10°C a Tovo San Giacomo, 11,5°C ad Albenga e 12°C a Savona.

Nelle immagini vi inviamo gli scatti effettuati in alta Val Tanaro nel comprensorio di Upega da Danilo Bossero.