Sarà una “PASQUA ESTIVA” sul Nord Italia, poi torna il maltempo dalla sera di PASQUETTA

Possiamo finalmente confermare con maggior certezza la tendenza previsionale per la giornata di Pasqua che si attende soleggiata e molto calda su tutta l’Italia. Una vera e propria “fiammata africana” che grazie alla depressione iberica, favorirà un forte richiamo di aria calda sahariana dal Nord Africa verso l’Italia.  Proprio questa depressione porterà poi maltempo nella giornata di martedì 23 sull’Italia.

Al Nord, le temperature subiranno un repentino aumento anche di 3-4°C rispetto ad oggi, raggiungendo valori fino a 24-25°C in pianura (fino a 21-22°C lungo le coste liguri). Ancora più estivo il clima atteso sulle regioni centro-meridionali, dove la colonnina di mercurio in alcune località potrà anche raggiungere i 28-30°C.

Sarà una Pasqua estiva per tutti! Ma attenzione perchè un cambiamento del tempo è atteso proprio dalla giornata di Pasquetta; un nuova perturbazione in arrivo da ovest, favorirà il ritorno di nuvolosità via via sempre più compatta su Sardegna e Nord Ovest, con le prime piogge in arrivo entro sera.

Martedì 23 Aprile si attende il passaggio di una importante perturbazione che potrebbe dispensare ancora tante piogge sui settori del Nord Italia (Liguria compresa) favorendo un temporaneo abbassamento delle temperature. Non si escludono anche temporali, localmente di forte intensità. La neve cadrà in montagna oltre i 1600-1700m sulle Alpi, anche abbondante.