TEMPESTA “Günther”, il peggio tra le 24:00 e le 3:00: possibili NUBIFRAGI e MAREGGIATE sul Savonese

MeteoRivieraPosted by 1 mes. fa

La tempesta Günther sta interessando da qualche ora la LIGURIA con le sue prime precipitazioni a carattere di rovescio o temporale lungo le coste ed intense nevicate nell’entroterra, fino a bassa quota alle spalle di Savona. Il maltempo si farà più “cattivo” nelle prossime ore, ad iniziare dai settori di ponente (tra le 24:00 e le 3:00)  in estensione verso Genova e la Riviera di Levante nella seconda parte della nottata.

Aggiornamento ore 22:00: piove sulla costa e nevica nell’entroterra ma non si segnalano particolari disagi sulle province di Imperia e Savona. Anche le nevicate in Valbormida risultano piuttosto appesantite e bagnate non recando particolari disagi alla circolazione. Situazione ben differente per Genova e la Riviera di Levante, dove lo SCIROCCO è già arrivato fin sulla costa, con raffiche che hanno toccato i 108km/h nella zona di Genova Prà e mediamente tra i 70-90km sul ponente della città. I problemi principali sono dovuti proprio alle forti raffiche di vento ed all’improvviso peggioramento delle condizioni meteo-marine.

Ma l’attenzione e gli sguardi degli esperti sono rivolti verso la Costa Azzura: infatti nella prossima ora, si approfondirà un piccolo riccolo ciclonico proprio tra Cannes e Nizza, richiamando forti venti di Ostro-Scirocco sull’Imperiese e Savonese. I forti venti previsti fino a 70-75 km/h tra Sanremo ed Alassio, saranno inoltre accompagnati da improvvisi scrosci d’acqua a carattere di temporale forte, più intensi a ridosso delle coste. Rischio elevato per MAREGGIATE.

Il maltempo nelle prime ore dopo la mezzanotte tenderà ad estendersi verso il Savonese con il suo carico di pioggia e temporali associati sempre a forti raffiche provenienti dal mare. Il tutto dovrebbe passare nell’arco di un paio d’ore. Il primo segnale di miglioramento sarà l’entrata dei venti di libeccio a seguire.

Tra la tarda notte e la mattinata di Venerdì, il maltempo investirà prima Genova con rischio di nubifragi (fino a 100mm/3h) e poi anche la Riviera di Levante. Seguirà un rapido miglioramento da metà mattinata, prima di un nuovo guasto previsto già nel pomeriggio ad iniziare da ponente, con l’arrivo di nuove probabile precipitazioni, nevose ancora nell’interno del Ponente.