Torna l’ANTICICLONE AFRICANO fino al 21 Agosto, poi attesi TEMPORALI e CLIMA più FRESCO

MeteoRivieraPosted by 4 mes. fa

L’ANTICICLONE AFRICANO è tornato in questi giorni nelle sue terre d’origine, lasciando spazio ad un clima sull’Italia decisamente più umano, più respirabile e senza quel fastidioso malessere dovuto al forte calore e soprattutto all’elevato tasso di umidità.

Insomma, le temperature hanno ritrovato una sorta di normalità e questo contesto climatico, sicuramente più consono al calendario, ci accompagnerà ancora per qualche giorno.

Tra le giornate di Ferragosto e quella di venerdì 16, le temperature non faranno registrare particolari scossoni. I valori termici si manterranno intorno ai 30°C su molte località del Nord, prossime ai 30°-32°C al Centro e sui 32°-33°C al Sud. Sono valori tutto sommato normali per la stagione ma quel che conta è che non ci saranno più gli eccessi di caldo e afa.
A cavallo del prossimo Weekend invece, i termometri cominceranno a guadagnare qualche grado. Sabato ad appannaggio della Sardegna, della Sicilia e dell’area tirrenica centrale. Domenica le temperature cresceranno ulteriormente con qualche grado in più anche sul resto del Paese. Sarà il preludio ad un colpo di scena che ci sorprenderà nel corso della successiva settimana. Ecco quale.

Da Lunedì 19 comincerà a riaffacciarsi verso l’Italia l’anticiclone nord africano pronto a colpire con il suo carico d’aria bollente il nostro Paese. Le temperature faranno infatti registrare un netto aumento specialmente al Centro Sud e sulle due Isole Maggiori. Si aprirà dunque la strada all’ennesima ondata di caldo che dovrebbe toccare il suo apice tra martedì 20 e mercoledì 21 colpendo con maggior intensità ancora una volta il Centro Sud e lasciando ai margini il Nord.

Grandi cambiamento inveci potrebbe giungere nell’ultima decade del mese, con l’apertura della PORTA ATLANTICA in grado di favorire il ritorno di PIOGGE e TEMPORALI in un contesto termico decisamente più fresco. Ma quest’ultima previsione nel lungo termine avrà bisogno di ulteriori conferme nei prossimi giorni.