Torna l’ANTICICLONE sul Nord Italia, nuova IRRUZIONE di ARIA FRESCA nel WEEKEND

MeteoRiviera 1 sett. fa

L’Italia sta vivendo negli ultimi giorni condizioni meteo molto particolari, con temporali violenti alternati a fasi soleggiate. Da domani, Giovedì 11 Luglio l’ANTICICLONE ci riprova ad invadere l’Italia, ma molto probabilmente sarà solo una TOCCATA e FUGA. Ecco QUANTO durerà la TREGUA e cosa ci aspetta dopo.

Come possiamo vedere dagli ultimissimi aggiornamenti a nostra disposizione dalla giornata di Giovedì 11 Luglio un campo di alta pressione abbraccerà il nostro Paese regalando più stabilità atmosferica con prevalenza di sole da Nord a Sud. Anche le temperature sono previste di conseguenza in leggero aumento e si riporteranno sui classici valori attesi in queste settimane del mese: tra i 28°C e i 32°C durante le ore più calde. Anche per Venerdì ci aspettiamo una bella giornata di sole su buona parte dei settori.

Possiamo dire che sarà un CALDO NORMALE e non più atipico come quello registrato nei giorni scorsi su diverse regioni italiane. Anche durante le ore notturne, l’AFA e le NOTTI TROPICALI resteranno solo un ricordo, grazie alla decisa diminuzione dei valori minimi su tutta l’Italia.

Si tratterà solo di una breve TREGUA, un FUOCO di PAGLIA insomma dell’anticiclone. Infatti già dalla giornata di Sabato 13 un vortice depressionario in discesa dall’Europa nordorientale accompagnato da correnti più fresche ed instabili farà il suo ingresso sul nostro Paese. Al momento le regioni maggiormente a rischio saranno quelle che si affacciano sul mar Adriatico con la possibilità concreta di veloci ed intensi temporali tra Friuli Venezia Giulia, Veneto, Romagna e Marche.

Dati i forti contrasti termici in gioco e la tanta energia potenziale ancora presente non escludiamo la possibilità di fenomeni particolarmente violenti come grandinate e forti colpi di vento. Il fronte temporalesco poi scivolerà nel corso di Domenica verso Sud portando rovesci e temporali tra Abruzzo, Molise, Puglia e in maniera più localizzata anche in Campania.