Tragedia sul Monte Bianco, le vittime sono Vigili del Fuoco di Multedo (GE)

GENOVA – Sono due vigili del fuoco di Genova gli alpinisti precipitati ieri in un crepaccio mentre cercavano di raggiungere la vetta del Monte Bianco lungo la via normale.

Si tratta di Giovanni Mantero, di 44 anni, che è morto sul colpo, e di Bruno Canepa, di 54 anni, ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Annecy. Secondo le prime ricostruzione dell’incidente Mantero sarebbe morto sul colpo, mentre Canepa ha riportato fratture in più parti del corpo ed è stato soccorso in elicottero, il Peloton de Gendarmerie de Haute Montagne di Chamonix-PGHM. Dell’incidente non ci sarebbero testimoni oculari.

Entrambi prestavano servizio presso il distaccamento genovese di Multedo. La tragedia ha choccato i colleghi genovesi dei due vigili del fuoco appassionati di montagna. “Il Comando – si legge in una nota – nel dolore della tragedia si stringe fortemente ai familiari delle vittime”.